mercoledì 23 gennaio 2008

Un punto per VIOLA.
Questa mattina accendendo il computer e facendo il mio solito giro per i blog amici, mi sono trovata davanti al dilemma di Viola: come si fa una maglia caduta? Eccomi subito pronta , ho realizzato il punto per lei ma naturalmente per tutte vi posto le foto. Questo è lo schema dove il punto in questione è indicato con una x. Il trucco sta solo nell'ultimo ferro perchè durante la lavorazione il punto viene lavorato a diritto sul diritto e a rovescio sul rovescio. Questa qui in basso è la foto del risultato finale prima del ferro fatidico con il punto caduto. Nell'ultimo ferro del lavoro durante l'esecuzione bisogna far "cadere" nel vero senso della parola il punto con la x.

Dopo aver fatto cadere la maglia aiutatevi con un ferro a scucirla fino all'ultimo ferro.

Nella foto qui sotto la maglia a sinistra è già stata scucita fino in fondo...
....... e questo è il risultato finale, buon lavoro!!!

9 commenti:

Viola ha detto...

Grazie Luigia,sei un mito!!!! Oltre che velocissima. Spero che Miriam sia contenta come me e che riesca a realizzare la sua maglia.
Bacetti
Viola

Paola ha detto...

Wowwwww senza parole! Luigia grazie per la chiara spiegazione, bello il tuo blog, corro a metterlo tra i preferiti!

Country Lou ha detto...

Ciao Luigia, sono Luisa o forse conosciuta più come Countrylou. Grazie per aver lasciato un messaggio nel mio blog, ed ovviamente brava Valeria che te l'ha segnalato. Come saprai è nato solo ieri anche se io invece faccio borse e patchwork da un po' di tempo!
Che dire, voi MAGLIERISTE mi fate una grande "invidia" perchè siete bravissime e vi ammiro tantissimo. Ma come fate a sferruzzare così bene , per me rimarrà un mistero, visto che a maglia sono la negazione totale !!!!! Mi ha fatto piacere conoscerti, ho curiosato un po' per il blog e sei bravissima!! Mi farebbe piacere essere segnalata in un tuo post, grazie per l'iniziativa! Ciao e a presto.
Luisa

Stefania ha detto...

che velocità!
io ho letto la richiesta d'aiuto in ufficio, ora stavo provando a decifrare lo schema e prima di metterlo sui ferri zac! ho trovato il tuo post.
complimenti!!

ma tra l'altro hai cambiato foto al blog vero? non mi sembrava di averla vista prima, è bellissima

Laraenigma ha detto...

Ciao Luigia complimenti per i tuoi lavori! Ho pensato d'inserire il tuo blog tra i preferiti che leggo del mio blog, spero non ti dispiaccia.

Miriam15 ha detto...

Ciao Luigia,
sono Miriam,colei che aveva chiesto aiuto....
Sei stata fantastica, ti ringrazio.
Corro subito a spiegarlo a mia mamma che...non sapeva che pesci pigliare.!
Un grazie ancora a te e a Viola che ci ha messo in contatto!!

CIAO! CIAO!!

luigi@ ha detto...

per Miriam:quando vuoi sono a disposizione ,vieni a trovarmi ancora e lascia un messaggio.
:-))))

Rosa ha detto...

Interessaante questo punto

Rosa ha detto...

Mi fa sempre piacere passare da qui. Un abbraccio,
Rosa