domenica 27 luglio 2008

Nostalgia ....... Quando vado a visitare il blog della mia amica Mirella trovo sempre dei bellissimi post che leggo tutto d'un fiato, questa voltale parole che ho letto mi sono calzatate perfettamente come fossero state un vestito mio, come se le parole fossero uscite dalla mia bocca e mi ha fatto tornare bambina in un solo istante, ho finito di leggerlo e avevo stampato in viso un sorriso che non ricordavo.......grazie di cuore Emme! Prova a vedere se ti commuovi anche tu....come me! Noi ...che la penitenza era "dire fare baciare lettera testamento". che ci sentivamo ricchi se avevamo "Parco Della Vittoria" e "Viale Dei Giardini". che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva. che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo. che il Ciao si accendeva pedalando. che suonavamo al campanello per chiedere se c'era l'amico in casa. che dopo la prima partita c'era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella. che giocavamo a nomi, cose, animali, città.. (e la città con la D Era sempre Domodossola). che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l'album Panini. che avevamo il "nascondiglio segreto" con il "passaggio segreto". che ci divertivamo anche facendo 'Strega comanda colori'. che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la Bic. che al cine usciva un cartone animato ogni dieci anni e vedevi sempre gli stessi tre o quattro (di Walt Disney). che sentivamo i 45 giri nel mangiadischi e adesso se ne vedi uno in un negozio di modernariato tuo figlio ti chiede cos'è? che le barzellette erano Pierino, il FantasmaFormaggino o un francese,un tedesco e un italiano. che ci emozionavamo per un bacio su una guancia. che si andava in cabina a telefonare.che c'era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto. che andavamo a letto dopo il caroselloche suonavamo ai campanelli e poi scappavamo. che ci sbucciavamo il ginocchio, ci mettevamo il mercuro cromo, e più era rosso più eri figo. che la Barbie aveva le gambe rigideche nelle foto delle gite facevamo le corna ed eravamo sempre sorridenti. che quando a scuola c'era l'ora di ginnastica partivamo da casa in tuta. che a scuola ci andavamo da soli, e tornavamo da soli. che se a scuola la maestra ti dava un ceffone, la mamma te ne dava 2.che se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il terrore. che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google. che il "Disastro di Cernobyl'"vuol dire che non potevamo bere il latte alla mattina. che si poteva star fuori in bici il pomeriggio. che se andavi in strada non era così pericoloso.che sapevamo che ormai era pronta la cena perché c'era Happy Days. che il Primo Novembre era 'Tutti i santi', mica "Halloween". che la notte ci svegliavamo e nell'accendevi la tv vedevamo il segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso. che abbiamo avuto le tute lucide che facevano troppo figo. che l'unica merendina era il Buondì Motta e mangiavamo solo i chicchi di zucchero sopra la glassa che all'oratorio le caramelle costavano 50 lire..che si suonava la pianola Bontempi.. che la Ferrari era Alboreto, la McLaren Prost, la Williams Mansell, la Lotus Senna e Piquet e la Benetton Nannini e la Tyrrel a 6 ruote!!!!! che guardavamo allucinati il futuro con Spazio 1999 Base Lunare Alpha. che il Twix si chiamava Raider e faceva competizione al Mars. che nei mercatini dell' antiquariato troviamo i giocattoli di quando eravamo piccoli e diciamo "Guarda! te lo ricordi?" e poi sentiamo un nodo in gola che le mamme mica ci hanno visti con l'ecografia NOI CHE SIAMO ANCORA QUI E CERTE COSE LE ABBIAMO DIMENTICATEE SORRIDIAMO QUANDO CE LE RICORDIAMO....MEDITIAMO E PENSIAMO A COME SONO ORA I NOSTRI FIGLI ...QUESTA E' LA NOSTRA STORIA......PER NON DIMENTICARE MAI!

11 commenti:

loryzuc ha detto...

Siamo coetanee??????????
Mi sa proprio di si, sono le stesse cose che facevamo noi,le ragazze degli anni '70/80, qui dalle mie parti in più facevamo avanti e indietro a passeggiare per il corso principale del paese,su e giù dalla piazza alla farmacia era il limite,e non ci annoiavamo mai.
Ciao lory.

luigi@ ha detto...

anche qui da me si facevano "le vasche" tutto attorno alla fontana della piazza!!!!
Bei tempi!!!

Pythia ha detto...

il tuo blog è una grande fonte d'ispirazione per i miei lavoretti, sei bravissima!
Le scarpine da neonato sono in lavorazione, appena le avrò finite le metterò nel blog: intanto ti assegno il "Brillante Weblog", passa da me a ritirarlo :D

PuntoCroce ha detto...

Accipicchia che nostalgia!!! Tutto vero, riga per riga, parola per parola... e le gomme da masticare comprate dal lattaio a 10 lire??
mamma mia quanti anni sono passati...
ciao luigia, volevo dirti che nel mio blog c'è una sorpresa per te...ti aspetto!!!
ciao
maria rosa

ljerka ha detto...

Ciao cara !!!Grazie per la visita e comento.Io pure faccio uncinetto e maglia pero molto raro ultimi tempi.Forse perche mi son stufata.Leggo tuo articolo di nostalgia e hai scritto in modo bellissimo.Pero come sono piu grande di te me lo ricordo tempi senza TV ,solo radio con due o tre "stazioni",per merenda una fetta di pane col buro sopra,caffe si comprava fresca 5 0 grammi nel carta di giornali e passata di pomodori al cuchiaio.Non perche eravamo poveri ma non si trovavano le cose anche se avevi denari.Belli tempi e mi sembra che eravamo piu felici di sta generazione che cresce adesso.Ti abbraccio Ljerka!

Susy ha detto...

Ciao Luigia!
Anche da me si usava fare le "vasche" ahahaha
ti ho scritto una mail, controlla ;) ciaooooooo

bricolo-chic ha detto...

che nostalgia! grazie sei riuscita a ricreare una magnifica atmosfera. E siamo state veramente ad aver vissuto quei periodi

Tiziana ha detto...

Mi hai fatto venire i brividi, è tutto vero... che nostalgia!?!
C'era un'atmosfera meno fredda di quella di oggi, più contatto fisico con le persone. Noi oltre ai pattini, giocavamo a campana e ad elastico.

Mina ha detto...

Io comperavo anche le fusaie e le "mosciarelle" in un cartoccetto fuori scuola! e giocavo a nascondino in un campo di grano mentre il contadino ci correva dietro infuriato!
grazie, è stata una splendida emozione!
bel blog!
ciao

GIfelt ha detto...

Carissima , anch'io mi unisco al coro delle più o meno coetanee! Che nostalgia! Che dolci ricordi! Grazie per averli raccontati così bene...qualcosa, forse, ce l'eravamo dimenticata.
Bello il tuo blog e simpaticissimi i tuoi lavori: verrò a trovarti spesso. Riguardo al feltro ti rispondo sul mio, così, magari, la risposta potrà servire anche ad altri.
Ciao. Giulia

陳珊妮sammi ha detto...

cool!very creative!AV,無碼,a片免費看,自拍貼圖,伊莉,微風論壇,成人聊天室,成人電影,成人文學,成人貼圖區,成人網站,一葉情貼圖片區,色情漫畫,言情小說,情色論壇,臺灣情色網,色情影片,色情,成人影城,080視訊聊天室,a片,A漫,h漫,麗的色遊戲,同志色教館,AV女優,SEX,咆哮小老鼠,85cc免費影片,正妹牆,ut聊天室,豆豆聊天室,聊天室,情色小說,aio,成人,微風成人,做愛,成人貼圖,18成人,嘟嘟成人網,aio交友愛情館,情色文學,色情小說,色情網站,情色,A片下載,嘟嘟情人色網,成人影片,成人圖片,成人文章,成人小說,成人漫畫,視訊聊天室,性愛,a片,AV女優,聊天室,情色